Batman: The Animated Series Adventures

Dalla IDW Games arriva su Kickstarter il gioco sulla più amata serie animata dell’uomo pipistrello

TERMINE CAMPAGNA

  • 00Giorni
  • 00Ore
  • 00Minuti
  • 00Secondi

il gioco

Si tratta di un gioco da 1 a 5 giocatori con doppia modalità, cooperativa e competitiva, edito da IDW Games (San Diego – California) ed ufficializzato dalla DC Comics.

Inoltre, l’introduzione del Villain Upgrade Pack consente di trasformare il gioco in modalità Skirmish, aggiungendo la possibilità di utilizzare i cattivi come se fossero eroi. Questo pack è disponibile solo con il pladge All-in.

Ambientazione

Il gioco base – Shadows of the Bat – è composto da 24 scenari basati sugli episodi della fortunata serie animata degli anni 90, considerata dai fan la miglior serie animata dedicata all’uomo pipistrello (link Wikipedia).

Materiali

Il gioco è ricco di miniature e componenti associati tra cui i dadi personalizzati per ogni eroe.
Una serie di tiles a doppia faccia serviranno per comporre gli scenari.

 

La partita

In ogni scenario, un gruppo di 4 eroi dovrà affrontare il cattivo di turno. Gli eroi potranno essere utilizzati anche da un solo giocatore, permettendo così di fare partite 1 vs 1. Nella modalità solitario, invece, è l’intelligenza artificiale (governata da un mazzo apposito di carte) a controllare il nemico e noi saremo chiamati a controllare il gruppo di eroi che dovrà fronteggiarlo. Infine, ci sarà anche la possibilità di affrontare il nemico in un face-to-face utilizzando solo Batman in modalità “Dark Knight” (più forte della sua versione standard).

La modalità dominante resta comunque quella competitiva e questo, secondo me, è un gran bene.

Il gioco si svolge alternando il turno degli eroi e quello del cattivo. Ogni eroe ha le sue caratteristiche e il suo stile di gioco, nonchè un set di dadi personale. Il lancio di dadi determina le azioni che saranno possibili nel turno in corso, ma potranno anche essere rilanciati utilizzando appositi oggetti (e mitigando quindi gli effetti del caso).

Una caratteristica che ho particolarmente apprezzato è quello di far emergere il concetto di squadra con una meccanica molto interessante. Ogni eroe, dopo aver lanciato i dadi, li dispone in fila e condivide il primo e l’ultimo rispettivamente con l’eroe posto alla sua sinistra e alla sua destra. In questo modo il pool di azioni disponibili aumenta innescando una particolare meccanica di condivisione delle azioni.

Un’altra caratteristica che mi ha incuriosito è l’esistenza di una serie di strumenti (come il bat-boomerang, ecc.) che gli eroi possono selezionare prima dell’inizio della partita, creando una sorta di equipaggiamento personalizzato che sarà poi disponibile durante lo scenario.

Per ulteriori approfondimenti suggerisco il tutorial e playthrough pubblicato da JonGetsGames su youtube:

ANALISI DEI COSTI

Al momento in cui scriviamo sono disponibili i seguenti pladge:

Shadow of the Bat
$ 125 , 00
  • Core Box (Shadow of the Bat)
  • Alfred ally mini (KSE)
  • Tutti gli SG sbloccati
Shadow of the Bat
$ 225 , 00
  • Tutto il contenuto del pladge inferiore
  • Espansione Arkham Asylum
  • Ulteriori 3 espansioni (tutte KSE)
  • Villain Upgrade Pack (KSE)
  • Duplicant Villain Pack (KSE)

Costi di spedizione per l’italia: 20$ il pladge base, 40$ l’All-in.

Si può entrare con 1$ e poi selezionare le ricompense direttamente nel Pladge Manager.

Il nostro parere

In generale i costi mi sembrano piuttosto alti, soprattutto per il set base che, da solo, non offre così tanto da giustificare (circa) 112 euro. Le spedizioni sono invece in linea con quanto finora visto in altri KS.

tiriamo le somme

Un gioco che strizza sicuramente gli occhi agli appassionati della serie e, in generale, al personaggio di Batman.
Il gioco ha sicuramente una componente American, mitigata da alcuni strumenti di rilancio del dado e dalla possibilità di condividere i dadi azione. L’idea di ripercorrere le puntate viste da bambino in TV mi stuzzica tantissimo e, in generale, il gioco ha sicuramente colto il mio interesse.

Ora torniamo con i piedi per terra. Il costo è sicuramente un forte ostacolo: per avere un’esperienza completa credo che bisogni almeno prendere il base e l’espansione di Arkham, disponibile come add-on a 60$. A quel punto si arriva a 185$ di spesa… con un piccolo sforzo si arriva all’All-in, che costa davvero tanto.

Me la sento di consigliarlo solo a chi vuole averlo anche per collezione in memoria dei bei tempi e che apprezza questo genere di giochi. Sicuramente il fatto che preveda la modalità competitiva lo rende molto più appetibile rispetto ad un solo cooperativo.

@dallaredazione
Ti piace scrivere? Vuoi dire la tua? Inviaci il tuo articolo e, una volta approvato, sarà pubblicato nella nostra rubrica!