FooTable – Calcio in gioco

Il calcio diventa boardgame. Tattica e fortuna decideranno l’esito della partita su un campo a scacchi. Prova anche tu a fare il mister! Lancia i dadi e muovi calciatori e pallone!

Siamo sempre lieti di presentare progetti made in Italy, in questo caso un’autoproduzione di Luigi Mieli. [N.d.E.]
Ci hanno inviato una copia del gioco per una recensione, ma purtroppo la chiusura dovuta al Covid-19 non ci permette di testarlo e di fare una recensione obiettiva. Possiamo però pubblicare la notizia su questo gioco in maniera tale che possiate verificare di persona se può interessarvi.

Non è un gioco di abilità, alla Subbuteo, per intenderci.
E’ un boardgame sul calcio. Il che vuol dire pedine, dadi, mosse.

Il gioco ha dei componenti spartani (abbiamo adorato i cubetti nel sacchetto ecocompatibile di carta..), ma bisogna dire che il prezzo a cui viene proposto, considerando i costi di produzione per una autoproduzione e che le spese di spedizione sono incluse, risulta onesto e adeguato. Del resto non siamo abituati a pagare dai 10 ai 15 euro un gioco che alla fine non è che un mazzo di carte stampato?

Il regolamento, che ripetiamo non abbiamo potuto provare sul campo, anche se non complesso non è quello di un filler. Vengono considerati tutti gli aspetti di una partita di calcio: passaggi, tiri (corti medi e lunghi), parate, ma anche rimesse laterali, calci d’angolo, falli, punizioni, rigori etc. arrivando anche a tiri sui pali e traverse. Sembra insomma che non sia stato trascurato nessun aspetto di una partita dell’amato sport.

Dalla lettura del regolamento emergono meccanismi che sono potenzialmente interessanti, anche se sembra che i tiri di dado decidano parecchio, fatto che potrebbe non piacere ai giocatori che cercano prodotti senza alea o quasi, ma ne potremo parlare a ragion veduta solo quando torneremo ad “assembrarci” intorno ai tavoli da gioco e potremo finalmente testarlo.

Intanto se volete guardare di che si tratta eccovi il link:
https://footableboardgame.wordpress.com/

Torneremo (si spera) presto con la recensione della prima partita!