Unboxing di Ankh: Gods of Egypt (versione KS)

Ciao Ludonauti, oggi siamo qui a presentarvi l’unboxing del mio ultimo KS. Ankh: Gods of Egypt, terzo capitolo della saga mitologica di Eric Lang ed edito dall’ormai arcinota CMON.

Il pledge è composto da 4 scatole:

  1. Ankh: Gods of Egypt (Gioco base);
  2. Tomb of Wonders (box contenente gli Stretch Goals);
  3. Divine Offerings Set (box contenente esclusive acquistato come add on);
  4. Pharaoh Expansion (espansione con aggiunta di esclusive KS).
Set presentato in questa unboxing

Era disponibile anche una seconda espansione, Phanteon, ma ho deciso di non acquistarla perchè aggiungeva solo ulteriori divinità. Poichè il gioco base ne contiene già 5 e ulteriori 2 sono contenuto dalla Tomb of Wonders, ho deciso di dare fiato al portafogli ed acquistare solo l’espansione dei Faraoni.

1) Ankh: Gods of Egypt

La scatola dovrebbe essere la stessa che si acquista in retail e non contiene elementi “speciali”. La qualità delle miniature è la stessa di Rising Sun, sicuramente tra le migliori in circolazione. In tal senso la CMON non si smentisce.

Di ottima qualità il tabellone di gioco, molto scarse invece le plance (tracciati e giocatori) che sono dei fogli di cartone sottilissimo (come quelle dei clan di Blood Rage, per chi ha avuto il piacere di giocarlo).

2) Tomb of Wonders

Il nome è davvero azzeccato perché il suo contenuto è una meraviglia per gli occhi! Contiene tutti gli Stretch Goals sbloccati durante la campagna Kickstarter (e sono davvero tanti come CMON ci ha abituati), molti dei quali esclusive non recuperabili in retail.

All’interno della scatola troviamo subito… un’altra scatola (marrone)! Questa contiene due organizer di miniature. Sotto la scatola marrone un altro container contenente gli elementi scenici, tokens e carte.

Box 1 all’interno della scatola marrone
Box 2 all’interno della scatola marrone
Elementi scenici e tokens

3) Divine Offerings Set

Box esclusivo, disponibile solo per la campagna KS.
Contiene una serie di upgrade di materiali del gioco, tra cui plance e tessere cartonate oltre che set di token in plastica.

4) Pharaoh Expansion

Questa espansione aggiunge contenuti al gameplay mettendo in campo i Faraoni. Rispetto alla versione retail, acquistandola durante il KS sono incluse due (piccole) esclusive: 5 modellini 3D scenici delle sfingi (nella versione retail sono token cartonati) e la plancia del palazzo in cartone rigido (nella versione retail sarà flessibile, come il tracciato delle ere in Blood Rage).

E con questa abbiamo finito il nostro unboxing!
Cosa dire, sono rimasto molto impressionato dalla qualità dei materiali, anche se le aspettative erano altissime conoscendo i prodotti CMON e possedendo i precedenti capitoli della saga mitologica di Lang.

Porterò il gioco al nostro prossimo WEL (Week-end Ludico) che si terrà a Varzi dal 22 al 26 Settembre 2021 con speranza e fiducia che il gameplay sia valido come lo sono i materiali!

Alla prossima e buon gioco a tutti!

Riccardo